Contrada Cavalier Pellanda 4,

6710 Biasca (Svizzera)

Casella Postale n. 1436
tel. +41 (0)91 862.33.27
mobile +41 (0)79 681.33.75

fax +41 (0)91 862.42.69

tel. +41 (0)91 862.33.27

mobile +41 (0)79 681.33.75

I luoghi

Lugano, Cattedrale di S. Lorenzo

L a cattedrale di San Lorenzo è il principale luogo di culto cattolico di Lugano, situato nel quartiere di Lugano Centro, e sede vescovile della diocesi omonima. Di origine altomedievale, è stata tuttavia ricostruita nel corso del XV secolo; dopo avere ricevuto il titolo di cattedrale nel 1888 dal 1971 è sede vescovile.
La prima citazione dell’edificio è dell’818, anno in cui già mostra di avere prerogative plebane; l’edificio era correttamente orientato e dunque in senso opposto rispetto all’edificio attuale (scavi archeologici effettuati nell’attuale sagrato hanno infatti riportato alla luce l’originaria abside). La pianta dell’edificio attuale è a tre navate e il campanile presenta una base romanica cui sono stati aggiunti successivamente due piani in stile barocco ed una lanterna ottagonale. Nel corso del XX secolo l’edificio è stato radicalmente ristrutturato, con l’eliminazione di due cappelle laterali e l’esecuzione di alcuni affreschi di Ernesto Rusca.
Il 7 settembre 1888 con la bolla pontificia Ad universam, Papa Leone XIII costituì la diocesi di Lugano elevando la collegiata al rango di cattedrale.
Dopo i restauri del 1910 altri importanti interventi sono stati effettuati tra il 2000 e il 2004, interessando la facciata rinascimentale, le coperture, la parte alta del campanile e la barocca Cappella di Santa Maria delle Grazie.
Gli ultimi interventi si sono conclusi nel 2017 e la cattedrale è stata riaperta alle celebrazioni nella metà di ottobre dello stesso anno.