bibbia-san-pietro-2-1.jpg

Cantar di Pietre 2020 - Appuntamenti

04 / 10

S, Vittore, chiesa di S. Vittore, ore 17.30

El Cancionero de palacio

Ensemble Canto corde sonore (D)

Conosciuto anche come Cancionero Barbieri è una delle fonti più importanti per la musica vocale spagnola del Rinascimento. Fu compilato per Isabella I di Castiglia e Ferdinando II di Aragona tra il 1475 e 1520. Conteneva originalmente 548 opere di cui 458 si sono conservate: si tratta di romances, canciónes e villancicos. Il villancico era una forma, sia poetica sia musicale, molto comune e popolare nella penisola iberica e nell’America latina dalla fine del Quattrocento fino al Settecento. Un compositore di villancicos molto famoso fu  Pedro de Escobar,  ma  più produttivo – seppure molto meno conosciuto – fu Juan del Encina. 63 dei brani nel Cancionero de Palacio provengono dal suo pennino, sia la musica che la poesia!.

corde sonore.jpg

Contrada Cavalier Pellanda 4,

6710 Biasca (Svizzera)

Casella Postale n. 1436
tel. +41 (0)91 862.33.27
mobile +41 (0)79 681.33.75

fax +41 (0)91 862.42.69

tel. +41 (0)91 862.33.27

mobile +41 (0)79 681.33.75